L’ultimo movimento di Bitcoin nel 2011 raggiunge un nuovo massimo storico

I Bitcoin spostati per l’ultima volta più di dieci anni fa hanno raggiunto un nuovo picco storico di 2 milioni di monete, dicono i dati di Glassnode.

Secondo i recenti dati del popolare fornitore di analisi Glassnode, le balene che hanno estratto Bitcoin più di 10 anni fa lo stanno ancora tenendo e non stanno vendendo il loro „oro digitale“.

Un totale di 116 miliardi di dollari in Bitcoin non è stato venduto dal 2011

Glassnode ha riferito che la quantità di Bitcoin detenuti nei portafogli dal 2011 ha raggiunto il massimo storico di 2.000.826,416 BTC.

Questi sono gli anni in cui il Bitcoin valeva meno di 92 dollari. Al momento della stampa, questa cifra ammonta a uno sbalorditivo 116.377.444.042 USD.

In questi giorni, le cripto balene si tengono stretti i loro BTC. Altri detentori di epoche precedenti, tuttavia, hanno recentemente spostato 5 milioni di dollari e 280 milioni di dollari in Bitcoin l’ultima volta spostati dieci e sette anni fa, come coperto da U.Today sulla base dei dati condivisi da Whale Alert.

Le probabilità sono alte, però, che alcuni di questi titolari abbiano appena perso le loro chiavi private dei portafogli.

Il numero di portafogli con 10+ BTC colpisce un nuovo minimo

Glassnode ha anche condiviso che la quantità di portafogli con 10+ Bitcoin al loro interno (580.558 dollari al momento della stampa) è scesa a un minimo di 148.000. Questo è indicativo degli utenti che acquistano più BTC per usarlo come riserva di valore dopo che il Senato degli Stati Uniti ha approvato un programma di stimolo di 1,9 trilioni di dollari.

Come dichiarato dal CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, gli investitori al dettaglio hanno acquistato attivamente Bitcoin ultimamente e sono riusciti a spingere il prezzo della criptovaluta di punta al nuovo massimo storico di 61.800 dollari sabato.

Le istituzioni stanno acquisendo Bitcoin

A parte questo, gli investitori istituzionali si sono accaparrati Bitcoin. Tra gli ultimi acquisti c’è quello fatto da MicroStrategy, dato che il principale produttore di software aziendali ha messo altri 15 milioni di dollari di BTC nel suo bilancio.

Inoltre, come riportato di recente, la grande banca globale Morgan Stanley ha concesso l’esposizione al Bitcoin ai suoi clienti più ricchi (limitata a solo il 2,5% del loro patrimonio netto).

Morgan Stanley è andata oltre, tuttavia, e ha fatto un’offerta per acquisire una partecipazione al top crypto exchange sudcoreano, Bithumb.